#LaTela-del-Ragno

forum per parlare tra amici
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistrarsiRegistrarsi  GruppiGruppi  Accedi  

Condividere | 
 

 Dedicato a chi non si vede più

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Giuseppe35
Tarantola
Tarantola


Numero di messaggi : 22
Età : 81
Località : Montignoso (Massa.Carrara)
Data d'iscrizione : 26.12.07

MessaggioOggetto: Dedicato a chi non si vede più   Mar Ott 21, 2008 7:45 pm



[size=12]Queste parole sono dedicate a quelle persone che, in qualche modo, sono entrate a far parte delle mie conoscenze e che, anche senza averle mai fisicamente incontrate, sono diventate una parte importante delle mie esperienze sentimentali.


Mi riferisco a quelle entità spirituali, di cui ho avvertito l’esistenza attraverso il mezzo virtuale, e che, tuttavia sono andate diventandomi sempre più familiari, a mano a mano che i contatti andavano facendosi più frequenti.

Molte sono state le persone con le quali ho condiviso, talvolta in modo più profondo, talaltra in maniera più leggera, pensieri e sentimenti, sforzandomi sempre di osservare una completa sincerità, proprio perché il mezzo usato consente con troppa facilità di mascherarsi dietro false identità; in particolare con cinque di esse i rapporti sono stati più stretti.

Il primo a uscire dall’orizzonte virtuale è stato Coltrane, col quale avevo trovato una sintonia di pensiero e di esperienze precedenti, del tutto singolare, poi più di recente George Clooney ha chiuso il suo canale, senza preavviso, sorprendendomi un po’; anche con lui c’era stato uno scambio d’idee piuttosto piacevole.

RedRose ancora regge al passare del tempo, e spero che continui a chiamarmi “nonnino” ancora per molto; a lei sono legato da un particolare sentimento, nato da una conversazione, nella quale ho tentato di darle un timido aiuto in un momento di difficoltà esistenziale.

Tuttavia le due persone il cui allontanamento maggiormente mi dispiace sono certamente Marialaura e Lionheart.

Essi sono le prime persone con le quali ho avuto un contatto e con loro ho scambiato sentimenti ed esperienze in maniera molto maggiore che con gli altri, non solo nel chan, ma soprattutto nel forum, dove è più agevole manifestare quello che si pensa.

Dopo la lunga pausa estiva, nella quale ho abbandonato tutto, per dedicarmi al mare, che amo in modo assoluto, al rientro nel mondo del virtuale ho costatato che molte cose erano già cambiate e molte stavano cambiando, senza possibilità di invertire la loro evoluzione.

Sento che il rapporto con loro sta allontanandosi in modo irreversibile e non nascondo che ne provo un poco di tristezza; non di un tradimento, ma di una separazione ineluttabile credo si tratti e la sensazione che ne traggo è quella di uno strappo che non si può ricucire.

Nonostante abbia letto tra le righe, le poche righe che ho trovato nel forum, dell’intenzione di proseguire con nuova lena nel percorso di un tempo, sento che alle intenzioni non si affiancano le azioni; il distacco si va facendo sempre maggiore e sta per diventare incolmabile.

Come ho già detto, la cosa mi rattrista un po’, ma non è la mia tristezza che conta in questo frangente!

Vorrei solo che l’allontanamento non fosse legato a difficoltà o sofferenza, ma fosse figlio di una raggiunta felicità, capace di irradiare i loro giorni a venire; se potessi avere certezza che il disinteresse per la chat nasce da una raggiunta tranquillità sentimentale e da un nuovo rassicurante equilibrio, sono certo che non proverei più tristezza ma sincera gioia.

Ciao Marialaura, ciao Nicola.

Spero di incontrarvi ancora, ma se ciò non potesse accadere, sappiate che vi sono stato sinceramente amico e vi ho sentiti vicini in molte occasioni; avrei voluto conoscervi meglio, ma la chat non è il mezzo migliore per conoscersi, e così mi porto dentro ancora tante curiosità che non potrò soddisfare mai.

E, come nel sogno ogni cosa appare spesso più bella che nella realtà, così, non conoscendovi realmente, posso attribuirvi tutti i pregi e le virtù, che forse non avete, ma che mi piace pensare che vi appartengano.

Fate tutto il possibile per essere felici, e ogni tanto, se volete, pensate un po’ a un vecchio orso che avrebbe voluto tanto possedere la capacità di trasformare le vostre sofferenze per farle diventare gioia e amore per la vita.

Giuseppe

[/size]
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
 
Dedicato a chi non si vede più
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» L'endometriosi si vede dall'isteroscopia?
» Dedicato a tutte voi ... non smettiamo mai di credere nel nostro sogno
» Le tasche piene di sassi...
» FATTA MORFOLOGICA :-)
» Padre Amorth: Satana dietro crisi economica, di Alitalia e conflitto a Gaza

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
#LaTela-del-Ragno :: Il Salotto :: pensieri e riflessioni-
Andare verso: